Centro di Cultura Ebraica di Roma

 Visitiamo insieme all’artista e alla curatrice la mostra

GEORGES DE CANINO

Carte 1973 – 2015

a cura di Giorgia Calò

L’esposizione ripercorre la carriera dell’artista dagli anni Settanta ad oggi attraverso i disegni. Se il fil ruoge è la carta, mezzo con cui l’artista si esprime, i periodi artistici sono scanditi da tematiche diverse: il rapporto con la poesia, in particolare con Rimbaud che evoca in Georges un intimo processo di identificazione; l’importanza della parole e il suo dialogo con il segno; l’impegno politico; la memoria nella rappresentazione della shoah; la mitologia; fino ad arrivare all’ultima produzione, la serie delle Palme.

Visita gratuita. Posti limitati. Prenotazione obbligatoria

Info e prenotazioni: centrocultura@romaebraica.it – 06 5897589

 

Share