Centro di Cultura Ebraica di Roma

               Incontro con l’Autore

Presentazione

del libro di TITTI FEDERICO

NEGLI OCCHI

DI MIA MADRE

 

 

Ugo Foà

dialoga con l’autrice

In una Napoli ferita a morte dai bombardamenti, protetto dalle umide pareti

tufacee dei ricoveri sotterranei, un bambino, Gaetano, sta diventando grande. Nello stesso momento, nelle strade gelide e desolate del ghetto di Varsavia, sta

diventando grande un’altra bambina, Benedetta. Unico conforto e riparo, reale o immaginario, è l’amore materno, il filo conduttore del romanzo che ricompatta e illumina l’universo disgregato dei protagonisti.

 

 

 

Share