Centro di Cultura Ebraica di Roma

Presentazione del volume

La banca e il ghetto

Una storia italiana

 di Giacomo Todeschini

Saluto di Rav Riccardo Di Segni

Intervengono con l’autore:

Michaël Gasperoni

Myriam Greilsammer

Luciano Palermo

Introduce e modera Anna Esposito

 

La banca e il ghetto sono due invenzioni italiane. Nel 1516 veniva fondato il ghetto di Venezia. Negli stessi anni, sempre in Italia, si assisteva alla nascita di un nuovo

modello finanziario, destinato a grandi fortune: la banca pubblica. Questa coincidenza non è casuale. La banca e il ghetto sono le due costruzioni complementari di una

modernità che riconosce nella finanza l’aspetto più efficace del governo politico

 

Share