Centro di Cultura Ebraica di Roma

La musica è un linguaggio universale che dialoga con tutti i popoli del mondo.

Lo dimostra con grande efficacia Stella Bassani, di famiglia ebraica, che canta per la pace e contro ogni forma di discriminazione. Nel suo repertorio si trovano molte tracce del passato, anche se è impossibile farsi portatori di quasi 6.000 anni di cultura ebraica.

Dalle influenze ashkenazite degli ebrei dell’Est europeo, alle strazianti filastrocche del “mentre Shoah”, fino alla danzanti e festose ballate israeliane e al pop contemporaneo firmato Tel Aviv, la Bassani incarna con la sua voce penetrante e profonda tutta la potenza di un popolo che, tra guerre e discriminazioni, non ha mai dismesso gli abiti della speranza e della voglia di vivere. Folk, world e roots music, comunque canzoni popolari, della e per la gente.

 

Share