Centro di Cultura Ebraica di Roma

VivaVoce, in collaborazione con il Centro di Cultura Ebraica, presenta il

laboratorio di lettura interpretata

sul testo “Tre piani” di Eshkol Nevo

L’idea del laboratorio è iniziare ad esplorare cosa significa leggere per un pubblico (che sia composto da spettatori, alunni, familiari, in contesti informali o formali…), ovvero far sì non solo che il senso di ciò che leggiamo sia comprensibile per chi ci ascolta, ma anche che la nostra lettura veicoli al pubblico i pensieri insiti nel testo e magari possa suscitare un’emozione.

Il progetto VivaVoce nasce dalla convinzione che ognuno di noi ha un suo modo particolarissimo e inimitabile di restituire un testo a chi lo ascolta, una sua propria “voce”, e che possa arrivare, passo dopo passo, a conoscerla e portarla fuori. Si intende con voce non solo lo strumento vocale, ma anche la capacità espressiva filtrata attraverso la sensibilità di ognuno.

Il laboratorio sarà condotto da Martina Dini, attrice, formatrice teatrale, art- counselor e si svolgerà presso la libreria Kiryat Sefer, in via del Tempio, 2 a Roma.

Martedì 7 maggio alle ore 18.30 si terrà un incontro gratuito di presentazione del progetto.

Per partecipare è necessario prenotarsi:

351.8737454
info@vivavocelab.it – centrocultura@romaebraica.it

Share